SaluteNutrizione fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione, e quindi raccolgono informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori. Qualunque informazione fornita su questo sito, in particolare, le informazioni nutrizionali NON COSTITUISCONO un consulto medico.

Una ricetta facile e sfiziosa per mangiare il merluzzo. In questo caso viene usato, per praticità, quello surgelato. L'aggiunta del salmone e delle noci arricchisce il piatto di acidi grassi essenziali Omega 3, tanto importanti per la salute del nostro apparato cardiocircolatorio. Il merluzzo gratinato può essere anche un'ottima soluzione per avvicinare all'assunzione di pesce i bambini (e molti adulti) che non vogliono saperne di mangiarlo con regolarità.

Leggi tutto...

La ricetta di questa settimana si concentra sul "pasto più importante della giornata": la colazione. Spesso a torto saltata per ragioni di tempo o di mancanza di fame, numerosi studi correlano l'assenza della colazione all'aumento del rischio di obesità, sia per ragioni fisiologiche, sia perché, con l'adozione di questa cattiva abitudine, si è portati spontaneamente a mangiare di più in corrispondenza degli altri pasti. Fare colazione, dunque, è assolutamente necessario.

Leggi tutto...

Il basso contenuto calorico (circa 22 Kcal/100gr) e la buona quantità di fibre fanno del carciofo (cynaria scolymus, ortaggio che appartiene alla famiglia delle composite) un ottimo e gustoso aiuto nel mantenimento del giusto peso corporeo. A queste caratteristiche si aggiunge una particolare ricchezza in sali minerali (Magnesio, Ferro, Calcio, Fosforo), che contribuisce al mantenimento del corretto equilibrio idro-salino e a combattere la tristemente nota "ritenzione idrica".

Leggi tutto...

Tipico ortaggio autunnale, la zucca si contraddistingue per gli ottimi valori nutrizionali, la ricchezza di fibre, l'apporto di vitamine A e C e una buona dose di beta carotene. Le calorie sono davvero poche (15 Kcal per 100 grammi), contiene un'elevata quantità di acqua, è povera di zuccheri e contiene i grassi "buoni" Omega 3. Grazie al sapore dolciastro, la zucca ha una buona versatilità in cucina. Essa viene spesso utilizzata nella preparazione di risotti, ma anche di marmellate. Qui di seguito la proponiamo in versione "vellutata" in accompagnamento ai fagioli borlotti. Con l'aggiunta del farro, che è un cereale, possiamo ottenere un ottimo e gustoso piatto unico per le nostre cene autunnali e invernali. Nel caso in cui si soffrisse di Morbo celiaco, il farro può essere sostituito dal grano saraceno.

Leggi tutto...

Alimento sempre più in voga per le sue proprietà nutrizionali (di cui parleremo in seguito) la quinoa rappresenta una più che valida alternativa all'utilizzo dei classici cereali. Adatta anche a chi è affetto da Morbo celiaco, perchè completamente assente di glutine, essa è ricca di proteine e a basso Indice Glicemico.

Proponiamo di seguito una ricetta, semplice e veloce, da accompagnare a un contorno di verdure  cotte o crude. La raccomandazione è, come sempre, quella di scegliere materie prima di alta qualità, olio extra vergine di oliva in primis.

 

Leggi tutto...

'A palestra
di Luciano De Falco

Li Romani, che sapeveno de certo er fatto loro,
diceveno che pe’ l’omo la più mejo situazione,
è ‘na mente sana e corpo che funziona a perfezione,
cioè, che puro p’er cervello, la salute de’ resto vale oro.

Pe’ ‘sta raggione puro distrutti dar lavoro,
gareggiamo ogni vorta ‘na competizione,
buttannoce ‘n palestra pe’ avé la soddisfazione,
puro si ‘n testa a la fine nun ce metteno l’alloro.

Chi se butta drento all’acqua, chi tira calci a ‘na palla,
quale che sia er risultato, campioni oppure schiappe,
volemo avé la panza come si ce passassimo la pialla.

Peccato che a li più, puro si j’annasse,
quello che je pesa davero so’ le chiappe,
e ‘o sport che j’esce mejo è move le ganasse.